DESIGN | ARTE

La carta Washi di Echizen, la più adatta agli spazi giapponesi moderni, approda per la prima volta in Europa.

P26E810

La Taiyo S.p.A. è un produttore di interni che impiega nei suoi lavori la carta giapponese Washi di Echizen, un prodotto che vanta più di 1500 anni di storia. Negli ultimi tempi l’Europa ha rivolto lo sguardo e l’attenzione verso la sofisticatezza degli interni giapponesi. La carta Washi, che nasce come prodotto puramente artigianale, era estremamente difficile da realizzare in fogli di grandi dimensioni risultando così poco flessibile nel rispondere alle esigenze degli architetti. Tuttavia, l’incontro tra la tecnologia della Taiyo S.p.A. e la carta giapponese washi di Echizen ha permesso la produzione di carta Washi come materiale da costruzione. Siamo già presenti in Asia e finalmente ci espanderemo anche in Europa.


I PUNTI DI FORZA

    1. La possibilità di sviluppare e fabbricare in larga scala prodotti di carta giapponese che soddisfino le esigenze di mercato.
    2. La capacità di realizzare materiale da costruzione di grandi dimensioni e altamente richiesti come carta da parati e carta per Fusuma*, utilizzando carta Washi di Echizen che è disponibile soltanto in Giappone.
    3. Solo materiali di altissima qualità e raffinatezza (cristallo, legni Tabu, alluminio e acciaio…)

*Fusuma:Nell’architettura giapponese, i fusuma sono pannelli verticali che scorrendo modificano la struttura delle stanze all’interno delle abitazioni tradizionali.

IL PROGETTO

La carta giapponese Washi, tramandataci dall’antico Giappone, è robusta e morbida al tempo stesso e in grado di vantare una durabilità di oltre mille anni. Tra tutte le tipologie, quella di Echizen risale a 1500 anni fa quando una dea giapponese – si dice – ne insegnò il metodo di produzione agli abitanti di un villaggio. La carta Washi di Echizen, impreziosita dalle sue sublimi origini, è un elemento indispensabile nella cultura Washi. Pensate che persino la prima banconota giapponese fu realizzata con carta Washi di Echizen!
L’azienda Taiyo trae la propria forza da tre caratteristiche vincenti: l’esclusiva fabbricazione di carta Washi di Echizen di grandi dimensioni, la facoltà di poter raggiungere liberamente lo spessore di carta desiderato e il possesso di tecniche di decorazione di elevato grado di creatività. In questo modo, l’azienda è in grado di fabbricare interni e opere d’arte con una vasta gamma di disegni, colori e texture. Inoltre, una certa dedizione è rivolta anche allo sviluppo di nuovi prodotti ideali per lo stile di vita delle nuove generazioni, con il supporto di architetti e artisti di rilievo.

神社
Santuari di Otaki e di Okamoto, città di Echizen, Prefettura di Fukui.

かみすきのコピー
La carta Washi di Echizen, che è considerato come un dono trasmesso dalla divinità, si crede sia l’unica carta nobile del Giappone a godere della protezione della dea della carta, Kawakami Gozen. L’origine della tecnica della lavorazione della filigrana della carta Washi di Echizen.

‘å—z
La lavorazione, a opera di artigiani esperti, è costituita da tecniche molto belle che prevedono l’impiego ad esempio di acqua corrente e di una fase di sgocciolatura che esercitano pressione idrica sul decoro. La prima carta da parati al mondo realizzata in Washi è disponibile in una ricca gamma di disegni. Realizziamo l’applicazione di washi su varie superfici come pareti, soffitti e mobili.

P04-1
La carta per Fusuma è l’elemento trainante in questo boom con rapida espansione, nel mondo, degli spazi giapponesi moderni. In famosi templi e santuari del Giappone, la carta Washi artigianale di Echizen viene utilizzata per porte e partizioni scorrevoli che permettono di tramezzare a piacimento lo spazio.

‘å—z
La sensazione di pace e tranquillità trasmessa dalla luce morbida della carta lavorata con filigrana è un qualcosa d’incantevole.Possiamo realizzare partizioni e illuminazioni su larga scala. Un ristorante nell’Aeroporto Internazionale del Kansai ha adottato il sistema d’illuminazione dell’azienda Taiyo.

LA STORIA

L’azienda Taiyo è stata fondata nel 1877 a Hikone, nella Prefettura di Shiga. Abbiamo avviato 140 anni fa la produzione di carta Washi e 70 anni fa, invece, abbiamo iniziato a sviluppare il nostro marchio. L’elevata adattabilità al mercato e la capacità di sviluppare velocemente la commercializzazione sono caratteristiche ineguagliabili. La Washi, pur essendo una carta molto delicata, è un materiale robusto che vanta una durabilità di oltre mille anni. Tuttavia, proprio per la sua sottigliezza, abbiamo sempre evitato l’incollamento diretto alla parete.
Per questa ragione siamo riusciti, con successo attraverso una nostra tecnica originale, a conferire spessore alla nostra Washi riuscendo così a creare la prima carta da parati al mondo realizzata in carta Washi giapponese. Negli ultimi tempi, di pari passo con la crescita della domanda nei confronti del design giapponese d’interni, abbiamo iniziato a sviluppare nuovi prodotti di carta per Fusuma.
Pur portando avanti storia e tradizione insieme, teniamo comunque anche lo sguardo rivolto verso una nuova era al fine di poter diffondere quella cultura così tanto amata in Giappone che è la cultura della carta tradizionale.

2208c

L’OBIETTIVO

L’utilizzo della carta Washi è una tradizione che un tempo era presente solo nelle case giapponesi. La sua diffusione anche all’estero sembra in effetti un po’ ritardataria. Tuttavia, man mano che si intensificano la curiosità verso la cultura giapponese e l`’attenzione verso lo stile di arredamento nipponico, grazie al design della carta washi di Echizen e alla sua capacità di sviluppo in grado di rispondere alle esigenze di mercato, le possibilità di diffusione all’estero di questo prezioso materiale sono pressoché infinite.
Dicendo la parola “carta” vorremmo che la prima cosa che venisse in mente fosse proprio la carta Washi di Echizen. Partendo da questo pensiero, abbiamo quindi deciso di lanciare una sfida al Paese del design e della moda: l’Italia. Perché, dunque, non creare e portare assieme per le città del mondo spazi in stile moderno giapponese?

IL PARTNER IDEALE DEVE AVERE

  • Un distributore in solidi rapporti con architetti e artisti fortemente attratti dagli spazi in stile giapponese moderno
  • Stilisti e architetti interessati a lavorare su interni in stile giapponese moderno
  • Produttori e negozi proiettati verso un’espansione delle linee di materiale da costruzione e di illuminazione.

117387

ƒvƒŠƒ“ƒg

関連記事

  1. 13_7 13sedicesimi. My notes by number…
  2. future1 FUTURPROJECT – Happy Design, pez…

IN EVIDENZA

  1. P26E810
  2. MARM6_b
  3. dammy3
  4. future1
  5. equa1
PAGE TOP